Utilizzando il nostro sito Web, si acconsente all'impiego
di cookies in conformità alla nostra Politica sui cookies
L'AZIENDA TARGET
La strategia d’investimento è orientata verso aziende italiane con le seguenti caratteristiche:

Dimensione
Aziende di medie dimensioni (PMI), con un fatturato compreso tra Euro 10 e 100 milioni.

Focus geografico
Italia, con particolare attenzione al territorio del Nord-Est e regioni limitrofe.

Settori d’investimento
Approccio generalista, con un orientamento verso i settori dell’industria e dei servizi.

Sono escluse operazioni d’investimento in start up, turnaround, società operanti nel settore immobiliare, finanziario e società che investono in settori non etici.

L’approccio seguito da NEIP III nella selezione delle opportunità si basa sui seguenti criteri d’investimento:

  • imprenditore e management affidabili e di elevata reputazione, con interessanti prospettive di sviluppo a livello nazionale ed internazionale;
  • possesso di key assets quali marchi, brevetti, capacità di innovazione, eccellenze tecnologiche da valorizzare, anche in prospettiva, nell’ottica di migliorare il posizionamento competitivo dell’azienda o accrescerne le barriere protezionistiche;
  • piano industriale concreto caratterizzato da un buon tasso di sviluppo;
  • orientamento verso processi di consolidamento settoriali attraverso:
    • aggregazione di realtà aziendali appartenenti al medesimo settore;
    • processi di integrazione verticale o orizzontale, con l’intento di favorire lo sviluppo di realtà aggregate con massa critica tale da consentire la penetrazione in mercati sempre più competitivi in Italia e all’Estero.
  • presenza di un contesto favorevole all’introduzione di nuove regole di corporate governance.